Come avere successo su youtube


Eccovi alcune linee guida che vi potrebbero aiutare ad accrescere la vostra popolarità su Youtube!


  1. Descrizione dei video: il testo che accompagna i video che caricate su YouTube è importante che sia non troppo lungo  ma allo stesso dettagliato, la cosa più importante è che sia ricco di keywords. Ad esempio se volete fare una recensione di un film assicuratevi che nella descrizione ci sia il titolo, i nomi degli attori principali, il genere, l’anno di produzione, il regista e così via. Meglio sarà scritta la descrizione, più sarà facile reperire il video tramite la ricerca su YouTube.
  2. Tags e titolo: scegliete con cura i tags e assicuratevi che siano coerenti e ben descrittivi del video.
  3. Link: mettete alla fine del video dei link ad altri video che avete caricato sul vostro canale. Gli utenti così saranno invogliati a navigare e scoprire il vostro canale e magari decideranno di iscriversi.
  4. Interazione: i canali di YouTube con più iscritti e quindi di maggior successo sono caratterizzati da una grande interattività tra chi fa il video e chi lo guarda. Non serve che siate dei maghi del computer e che facciate delle video interattivi come quelli di Shane Dawson o MisteryGuitarMan, semplicemente fate delle domande a chi vi guarda, stimolate i commenti, chiedetegli di iscriversi, di mettere il pollice in su al video o di fare un video di risposta.
  5. Statistiche: YouTube ha aggiunto un sistema di “Insights” o statistiche che vi mostrano da dove vengono e chi sono in generale i vostri visualizzatori e iscritti. Passate un po’ di tempo a “studiare” le statistiche del vostro canale per capire qual’è il vostro target e cosa vogliono i vostri iscritti. Se ad esempio notate che un blog o un sito ha linkato uno dei vostri video cercate di contattarlo per dire grazie e magari iniziare una collaborazione.
  6. Professionalità: la prima regola per avere successo su Youtube è essere professionali, non si tratta solo di creare una grafica attraente,ma anche di parlare con interesse, professionalità e serietà a chi vi guarda. Createvi quindi un bello sfondo professionale, non parlate della vostra vita privata (almeno all’inizio) e abbiate un aspetto curato quando girate i video.
  7. Cercare ispirazione: fate un giro su YouTube per cercare i canali con più iscritti e più visualizzazioni, cercate di capire cosa piace alla gente che segue questi canali e prendete il meglio da chi ha più esperienza (e guadagni).
  8. Lunghezza dei video: almeno all’inizio cercate di mantenere i video abbastanza corti, se non siete molto famosi su YouTube o se ancora nn avete un buon numero di utenti “affezionati” (quindi almeno 2000 iscritti), difficilmente qualcuno avrà voglia di vedere un video di 9-10 minuti.Cercate di dire tutto quello che dovete dire (o recensire) in 3-4 minuti, in questo modo non farete scappare i visualizzatori.
  9. Collaborazioni: trovate qualcuno con un canale simile per argomento al vostro e iniziate una collaborazione.
  10. Commenti: cercate sempre di rispondere (cordialmente) ai commenti e partecipate alle discussioni che si aprono.
  11. Contest: un buon modo per ottenere iscritti è indire un contest.
  12. Regolarità: postate video regolarmente, anche un video alla settimana è sufficiente, ma non lasciate mai il canale senza video per troppo tempo altrimenti gli iscritti non cresceranno, anzi inizieranno a calare.
  13. Condivisione: condividete i vostri video su Twitter e Facebook, invitate anche chi vi segue a farlo. Non c’è niente di meglio di un video “virale” (Non aprite questo tubo ela parodia di Twilight ne sono un esempio lampante)

Alessandro

Graduated in computer science, is passionate about music, videos and travels.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.