Tecniche di lettura veloce: imparare a leggere meglio grazie a queste risorse gratuite


Ci sono più libri e opere scritte oggi di quanti ce ne siano mai stati, ed è quindi impossibile leggerli tutti, ma la nostra velocità di lettura è un buono strumento che può venirci in aiuto.
Le tecniche di lettura veloce, o Speed Reading, promettono di aumentare la velocità con la quale leggiamo un testo, passando dalle 200 parole al minuto (una velocità comune) fino ad arrivare sopra le 1000. Le tecniche di lettura veloce però non riguardano solamente l’aumento della velocità con cui gli occhi scorrono su di una pagina: ci sono diversi metodi per aumentare la propria efficacia nella lettura. E vale la pena considerare che diversi approcci alla lettura hanno ognuno vantaggi e svantaggi.

 

Come funziona lo Speed Reading

Non importa quale sia l’approccio seguito da un particolare corso di lettura veloce. Molti corsi cominciano con l’eliminare le pratiche di lettura sbagliate per poi accelerare la lettura tramite una serie di esercizi. Le abitudini sbagliate possono includere:

  • Pronunciare le parole che si leggono, o subvocalizzarle
  • Rileggere passaggi già letti
  • Muovere gli occhi attraverso la pagina mentre si legge
  • Usare la stessa velocità di lettura per diversi tipi di materiale

La subvocalizzazione è considerata la barriera più grande verso la lettura veloce. A causa del modo in cui in molte scuole viene insegnato a leggere (molti studenti imparano a pronunciare lettere invece che riconoscere parole intere), molti lettori danno un suono alle parole, e ciò rallenta la lettura. Questo perché pronunciare una parola, sia ad alta voce che subvocalmente, richiede più tempo del riconoscimento di una parola.

 

Imparare a leggere velocemente

Esistono migliaia di libri sulla lettura veloce, ed anche diversi software, e la maggior parte di essi sono ugualmente efficaci. Ma è anche possibile imparare a leggere velocemente utilizzando risorse gratuite presenti in rete. In ogni caso, solitamente è necessario completare, e spesso ripetere, una serie di esercizi. La maggior parte dei sistemi utilizza dei semplici insiemi di esercizi, ripetuti a velocità via via maggiori, per allenare gli occhi e la mente ad assimilare ed interpretare le informazioni più velocemente.

Ecco allora un elenco delle risorse online più utili per diventare un lettore più veloce.

 

Wikibooks’ Speed reading

Questo articolo da Wikibooks contiene una panoramica esaustiva sullo Speed Reading, spiegandone i vari aspetti. Utile per avvicinarsi all’argomento, fornisce anche alcune tecniche che possono essere adottate fin da subito per aumentare le proprie capacità.

 

How do you become a better reader?

Un’altra risorsa che contiene diversi consigli per migliorare le proprie tecniche di lettura. Essi sono suddivisi in Basic (generali) e Advanced (riguardanti le diverse sub-tecniche di lettura che si possono interessare).

 

SQ3R

Diversamente dalle risorse precedenti, questa pagina presenta una metodologia chiamata appunto SQ3R (Survey! Question! Read! Recite! Review!) che aiuta la costruzione di un modello utile per comprendere dei compiti scritti

 

ReadSpeeder

ReadSpeeder è un’applicazione online che consiste di esercizi divisi in livelli di difficoltà che vi porteranno dalle basi fino alla padronanza delle tecniche di lettura veloce. All’utente viene mostrato un testo (in inglese) una parola (o insiemi di parole) alla volta, misurando la velocità di lettura e quindi i progressi mano a mano che sale di livello.

 

Spreeder

Spreeder è un software online di speed reading creato per migliorare la velocità di lettura e comprensione. Oltre ad un blog con diversi articoli interessanti, la piattaforma presenta una finestra dove incollare un testo a piacere per far partire la lettura alla velocità impostata. E’ anche possibile aggiungere il tasto Spreed! ai preferiti: cliccandolo, il testo della pagina web in cui ci troviamo verrà automaticamente inserito in Spreeder per permetterci di leggerlo.

 

Sprint Reader

Quest’estensione per Google Chrome ci permette di selezionare del testo in una pagina web e avviare una finestra che, analogamente a quella di Spreeder, ci mostrerà una parola del testo alla volta alla velocità che abbiamo impostato, in modo da obbligarci alla lettura veloce.

Queste risorse possono servire quindi per avvicinarsi al mondo della lettura veloce e per esercitarsi a migliorare la propria velocità di lettura. Se avete intenzione di spendere qualche euro, sono disponibili diversi libri, anche in italiano, che vi possono dare una formazione più completa sull’argomento. Basta dare un occhio su Amazon.

Alessandro

Graduated in computer science, is passionate about music, videos and travels.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.