Personal Power II – Day 5 – Ciò che tutti vogliono, e come ottenerlo


Tutti vogliamo cambiare il modo in cui ci sentiamo, “cambiare stato”
Ciò che facciamo dipende dal nostro stato attuale, non dalle capacità, quindi è importante imparare a gestire gli stati mentali
Il nostro stato mentale è il risultato di come dirigiamo mente e corpo. Ci sono quindi 2 modi per cambiarlo:

  1. cambiare la propria fisiologia
  2. cambiare il proprio focus mentale

Il modo in cui usiamo il corpo (movimento, respiro, espressione) determina come ci sentiamo, mandiamo un segnale al cervello. Ad esempio le sigarette rilassano perchè ci fanno respirare diversamente.
Il nostro comportamento e le nostre performance sono dettate dal nostro stato. Molti atleti si mettono nel giusto stato con determinati movimenti.
Siamo responsabili dello stato in cui ci troviamo. Possiamo quindi metterci nello stato che ogni situazione richiede.

Come gestire il proprio stato:

  1. Muoversi diversamente, e sviluppare delle “power moves”: movimenti che ci danno immediatamente un senso di certezza. Si può fare anche con la voce
  2. Cambiare il ritmo e la profondità del respiro
  3. Cambiare le espressioni facciali
  4. Cambiare gli elementi della dieta

La passione è uno stato forte: cerchiamo di parlare come se fossimo appassionati

Esercizio:

  1. parlare di qualcosa che ci eccita in modo completamente disinteressato 
  2. cambiare stato, e rifare il tutto con passione, gioia, convinzione…
  3. notare le differenze fisiologiche che ci permettono di passare ad uno stato appassionato
  4. usare ciò che abbiamo imparato nei momenti in cui siamo più calmi o negativi

Alessandro

Graduated in computer science, is passionate about music, videos and travels.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.