Personal Power II – Day 4 – Condizionamento Neuro-Associativo

Abbiamo visto che occorre cambiare il significato di alcune cose, cambiarne le neuro-associazioni. Dare un nuovo significato a ciò che è successo. Occorre condizionarsi giorno dopo giorno a dare il meglio di sé.
3 punti chiave per cambiare le associazioni:
  1. Convincersi del bisogno del cambiamento. Ovvero che bisogna cambiare, che noi dobbiamo farlo, e che possiamo farlo. Ci si può aiutare facendosi paura dell’attuale comportamento
  2. Interrompere il pattern associativo (le attuali associazioni limitanti). Appena penso a qualcosa e comincia a causarmi sensazioni negative, faccio qualcosa di inusuale per interrompere il pattern e cambiare quindi le neuro-associazioni
  3. Condizionarsi ad avere nuove associazioni potenzianti. Installare una nuova scelta e rinforzarla finché diventa abituale. Ogni pensiero, emozione o comportamento che rinforziamo continuamente diventerà abituale (un pattern condizionato). Collegare piacere alla nostra nuova scelta.

In pratica si sostituisce un’emozione, pensiero o comportamento con un’altro più vantaggioso per noi.

Esercizio:
Per ognuna delle 4 azioni di ieri:
  1. Scriver 10 ragioni per le quali dobbiamo cambiare quel comportamento, e 10 ragioni per le quali sappiamo che possiamo farlo.
  2. Trovare 4 o 5 modi per interrompere l’associazione limitante (qualcosa di inusuale) e farli.
  3. Condizionarsi provando il nuovo comportamento. Sentirsi contenti, orgogliosi ogni volta che lo si fa. Farlo spesso e rapidamente finché pensando al nuovo pattern ci si sentirà bene automaticamente

Leave a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.