Personal Power II – Day 2 – La forza di controllo che guida la tua vita

Sappiamo che la paura di provare dolore ci impedisce di agire. Ci sono due forze che ci controllarno:

  1. Il bisogno di evitare il dolore
  2. Il desiderio di provare piacere

Anche il rimandare continuamente è dovuto al dolore che compiere quell’azione ci potrebbe causare.

Possiamo cambiare le cose alle quali associamo dolore e piacere.
Nel breve periodo la paura di provare dolore è più forte del desiderio di provare piacere.
In ogni momento, ciò su cui ci focalizziamo diventa la parte più reale per noi. Ci si deve quindi focalizzare sul dolore che otteniamo dal non compiere un’azione e sul piacere che ne risulta se la compiamo (anche nel lungo termine). Controllare quindi il proprio focus ponendolo su dolore e piacere derivanti dal compiere o meno quell’azione, per poterli collegare alla stessa.
Cambiamo ciò a cui colleghiamo dolore e piacere per cambiare il nostro comportamento.
Usiamo dolore e piacere prima che loro usino noi.


Esercizio:

  1. Scrivere 4 azioni che si sa che si dovrebbero prendere ora
  2. Qual’è il dolore che si è associato fin’ora e che ci ha impedito di compierle?
  3. Quali piaceri abbiamo guadagnato dal non compierle?
  4. Cosa ci costa se non le compiremo?
  5. Associare piacere al compimento dell’azione. Quali piaceri si guadagnano agendo?

Leave a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.