Perchè esistono le cameriere…

Mi piace il Red Quill, pub sgombro dai soliti personaggi sudaticci ed arrapati che all’improbabile ritmo di qualcosa che con estrema bontà e mancanza di giudizio viene chiamata “canzone” agitano in aria ogni loro arto nell’inutile illusione di essere un’idolo della folla (composta peraltro dai ceti meno abbienti della popolazione).
Pollice alto!

Ho notato però che in questi posti raffinati, dove si possono fare incontri interessanti, manca la possibilità di attaccare discorso con qualche bella ragazza, in quando se ne stanno tutte sedute al loro tavolino come piccole leonesse: incuriosite ma impaurite da ciò che le circonda…

Ed è per questo che esistono le cameriere!

Leave a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.