Personal Power II – Day 4 – Condizionamento Neuro-Associativo


Abbiamo visto che occorre cambiare il significato di alcune cose, cambiarne le neuro-associazioni. Dare un nuovo significato a ciò che è successo. Occorre condizionarsi giorno dopo giorno a dare il meglio di sé.
3 punti chiave per cambiare le associazioni:
  1. Convincersi del bisogno del cambiamento. Ovvero che bisogna cambiare, che noi dobbiamo farlo, e che possiamo farlo. Ci si può aiutare facendosi paura dell’attuale comportamento
  2. Interrompere il pattern associativo (le attuali associazioni limitanti). Appena penso a qualcosa e comincia a causarmi sensazioni negative, faccio qualcosa di inusuale per interrompere il pattern e cambiare quindi le neuro-associazioni
  3. Condizionarsi ad avere nuove associazioni potenzianti. Installare una nuova scelta e rinforzarla finché diventa abituale. Ogni pensiero, emozione o comportamento che rinforziamo continuamente diventerà abituale (un pattern condizionato). Collegare piacere alla nostra nuova scelta.

In pratica si sostituisce un’emozione, pensiero o comportamento con un’altro più vantaggioso per noi.

Esercizio:
Per ognuna delle 4 azioni di ieri:
  1. Scriver 10 ragioni per le quali dobbiamo cambiare quel comportamento, e 10 ragioni per le quali sappiamo che possiamo farlo.
  2. Trovare 4 o 5 modi per interrompere l’associazione limitante (qualcosa di inusuale) e farli.
  3. Condizionarsi provando il nuovo comportamento. Sentirsi contenti, orgogliosi ogni volta che lo si fa. Farlo spesso e rapidamente finché pensando al nuovo pattern ci si sentirà bene automaticamente

Alessandro

Graduated in computer science, is passionate about music, videos and travels.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.