Personal Power II – Day 1 – La chiave per il potere personale



Oggi ho iniziato l’audiocorso di Anthony Robbins “Personal Power II – The Driving Force“. E’ un corso di miglioramento personale che ho già provato qualche mese fa, ma volevo ripassarlo prendendo appunti migliori per un successivo ripasso.
Quindi ogni giorno per circa 30 giorni pubblicherò i concetti fondamentali di ogni lezione, le cose importanti da tenere a mente. Sicuramente sono di maggior utilità se avete fatto il corso (che potete acquistare da qui o su Amazon), ma arricchiranno la vostra vita in ogni caso. Si comincia con il Day 1. Buona lettura!

Il potere personale è l’abilità di agire e produrre risultati.
Azioni quotidiane portano ad un progresso.
Le persone di successo non sono mai soddisfatte al 100%. Amano ciò che fanno, ne sono fiere, ma cercano sempre di migliorare.
L’inspirazione e la disperazione sono due forze guida. Essere insoddisfatti aiuta.
Per ottenere qualcosa bisogna studiare quella cosa. Se vuoi felicità, studia felicità.
Nel subconscio si pensa di meritare di più o di meno di ciò che si ha; si corre il rischio di auto-sabotarsi.
Il passato non equivale al futuro.
La ripetizione è la madre di tutte le capacità. Il successo è semplice, ma richiede azioni giorno per giorno.
Il potere non è nel sapere di più, ma nel prendere decisioni ed agire. La conoscenza è potere potenziale.

La formula fondamentale del successo ha 4 punti:

  1. Conoscere il risultato – essere chiari, focalizzarsi sull’obbiettivo, continuando a domandarselo, capendo la direzione, utilizzando la propria forza
  2. Intraprendere un’azione decidendo di compierla – provare e sbagliare, domandare di più da se stessi. Affrontare le proprie paure, prendere decisioni. “Un giorno” è ora! L’importante è agire.
  3. Comprendere ciò che si sta ottenendo dalle proprie azioni – si va verso l’obbiettivo o no?
  4. Cambiare approccio se ciò che si sta facendo non funziona – provare qualcos’altro, essere flessibili

E’ impossibile fallire finché si impara qualcosa da quello che si fa.

Per essere più rapidi, per decidere quali azioni intraprendere, ci si può inspirare a modelli: trovare qualcuno che abbia ottenuto i risultati desiderati ed emularlo intraprendendo le stesse azioni. Si otterranno gli stessi risultati.

E’ importante prendersi cura di se stessi: siamo il nostro business principale.
Tenere un diario delle cose importanti aiuta a capire il nostro percorso.

Esercizio: scrivere due decisioni che si sono rimandate, e intraprendere subito un’azione consistente con queste decisioni.

Intraprendere sempre un’azione dopo aver fissato un obbiettivo o preso una decisione!

Alessandro

Graduated in computer science, is passionate about music, videos and travels.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.